VAI ALL\'EDIZIONE 2015

Blog

Artribune.com

  |   Redazione


Vintage Festival 2012

Un Vintage contemporaneo e trasversale tra spettacolo, moda, design e musica sarà protagonista al Vintage Festival 2012 di Padova. Evento unico nel suo genere che ha reso l’iniziativa la più seguita nel settore con il record di presenze italiano di 30.000 ingressi in tre giorni nel 2011.

Un Vintage contemporaneo e trasversale tra spettacolo, moda, design e musica sarà protagonista da venerdì 14 a domenica 16 settembre al Vintage Festival 2012 di Padova. Evento unico nel suo genere che ha reso l’iniziativa la più seguita nel settore con il record di presenze italiano di 30.000 ingressi in tre giorni nel 2011.
Il vintage, riportato alla luce da attente ricerche di stile, viene rivisto in una prospettiva etica di sostenibilità, dove il riutilizzo e il recupero mantengono un’attitudine fashion ma ad impatto zero. Location ideale per esplicitare il connubio tra passato e moderno sarà il Centro Culturale San Gaetano, storico tribunale del 1500 rivisitato dalla ristrutturazione moderna in vetro e acciaio. “Non perdere il tempo” dice lo slogan, il passato non è mai stato così presente.
ll Vintage Festival, organizzato da Andrea Tonello e Paolo Orsacchini dell’Associazione Vintage Factory, è giunto alla terza edizione riproponendo al pubblico un format culturale innovativo, in cui il vintage è il fil rouge per una contemporanea interpretazione della creatività. Un’impostazione non nostalgica e trasversale che parte dalla moda e passa per il design, la musica e lo spettacolo: «un evento unico del genere, innovativo e che coglie l’aspetto più giovane e fresco del vintage» commenta Angelo Caroli (A.N.G.E.L.O.) esperto internazionale di moda vintage e pioniere del settore.
Il tema principale del Vintage Festival 2012 sarà il confronto generazionale su un piano interdisciplinare, per dare vita e spessore ad un Neo-Vintage, nella fusione tra tendenze passate e contemporanee, con lo scopo di rinnovare le prospettive future.
Un’attenta selezione dei migliori collezionisti ed espositori vintage del panorama italiano accompagnerà mostre d’arte e design allestite nella suggestiva location dell’agorà, mentre gli scavi romani dell’auditorium saranno cornice di incontri culturali e workshop, un’occasione per confrontarsi con i numerosi ospiti illustri, Elio Fiorucci, Diego Dalla Palma, Saturnino, Pif, Andrea Pezzi, Kris&Kris e Kledi tra i molti della nuova edizione del Festival. L’animo glamour della kermesse si rivelerà negli appuntamenti serali, con sfilate e live dal sapore internazionale, sullo sfondo dello storico e ricercato Caffè Pedrocchi.
In attesa della nuova edizione il Vintage Festival torna, dopo il successo dello scorso anno che ha visto oltre 2mila fotografie inviate, con il concorso fotografico “Ritratti vintage”, un’iniziativa artistico-fotografica a tema vintage in collaborazione con Il Mattino di Padova, Vodafone e Rce. Le foto inviate e caricate sul sito www.mattinopadova.it da mercoledì 1 agosto fino a lunedì 10 settembre verranno selezionate e giudicate da un comitato tecnico d’eccezione composto da giornalisti, fotografi e importanti figure del settore editoriale.

fonte: http://www.artribune.com/dettaglio/?type=event&id=15108